Dizionario Ledgering

In questa pagina sono riportati i principali termini utilizzati nella pesca a Ledgering.

Suggerimento: se stai cercando un termine specifico puoi usare il campo “cerca” qui a destra, oppure usare la combinazione di tasti Ctrl+F.

by ATTILA73 & federix Pescadur
 
Azione (o Action): indica in senso lato sia il casting weight della canna che la sua rigidità. Le tipologie per questa pesca sono tre: LIGHT specifica per acque ferme, lunga tra i 10-12 piedi (3.00-3.60 metri), con casting da 10 a 40g solitamente piuttosto paraboliche o progressive. MEDIUM utilizzabile sia per acque ferme che correnti, la lunghezza varia tra i 12-13 piedi (3.60-3.90 metri), con range casting da 50 a 90g,  parabolico-progressiva. HEAVY canne molto potenti, necessarie ad affrontare le forti correnti dei grandi fiumi. La lunghezza è di 14-15 piedi (4.20-4.50 metri) con range casting da 100g fino addirittura a 200g. Canne molto rigide e di punta.

Antitangle: letteralmente "antigroviglio", accessorio formato da tubicino rigido e attacco per pasturatore, che permette di distanziare il piombo/pasturatore dal finale.
http://www.pescanetwork.it/forum/index.php/topic/27337-montatura-con-antitangle/

Arlesey bomb: zavorra in piombo plastificato (solitamente di colore blu) a forma di goccia, in varie grammature, necessarie quando non può effettuarsi la pesca con il pasturatore. Curiosità: il nome è stato assegnato dal famoso angler inglese Dick Walker il quale li inventò per la pesca dei persici reali nel lago Arlesey in Bedfordshire [GB].

Bait Bands: elastici siliconici circolari per l'innesco del pellet.
 
Banjo feeder: pasturatore simile a un flat method di forma circolare.

Block-end Feeder: pasturatore chiuso, adatto per bigattini.

Bolt Rig Feeder: particolare pasturatore dalla forma ovale con piombo applicato a raso della struttura (estremità inferiore) con inclusa girella per attacco del terminale. Garantisce un'ottima stabilità nella fase del lancio e nella pescata.
 
Butt stick: particolare segnalatore oscillante montato al fusto della canna.

Cage Feeder: pasturatore a gabbia, adatto all'uso di pasture.

Carp Feeder: particolare tipologia di pasturatori chiusi studiati specificatamente per la pesca alle carpe, differiscono dai soliti solo per il diametro dei fori, assai maggiorati, per un rilascio rapidissimo del loro contenuto.
 
Casting weight: Letteralmente "peso lanciabile". Indica il range di zavorre utilizzabili affinché nel lancio si riesca a caricare in modo ottimale la canna. Al CW è legato anche il concetto di azione (vedi "Azione").

Cima Avon: vetta tubolare, in carbonio cavo, solitamente utilizzata sulle canne "specialist".

Commercial rod: termine indicante le canne in origine nate per l'utilizzo nelle fisheries inglesi, di solito di limitata lunghezza, molto sensibili e usate per pesca in acqua ferma (come quella di laghetti e carpodromi)

Continental rod: termine con cui si indica una tipologia di canne la cui lunghezza arriva a 14 piedi (4.20 cm), sviluppata per i mercati al di fuori della Gran Bretagna, dedicata agli spot con correnti molto importanti, in tre pezzi e casting da 150 grammi.

Crimp: particolare tipo di girella per la realizzazione di snodi sul trave principale o per la costruzione dell'helicopter rig. Nota anche con il nome di CROSSLINE BEAD TUBE. Articolazione: crimp - perlina in silicone - girella singola con o senza aggancio - perlina in silicone - crimp. Il crimp in particolare è una sorta di tubino metallico con all'interno un ulteriore tubino in silicone. Viene così garantita la tenuta dello snodo sulla madre lenza.

Flat Method Feeder: pasturatore method piatto.

Flotter: vengono inseriti come normali stopper con il vantaggio di far staccare l'esca dal fondo. Sono indicati soprattutto in presenza di gamberi o granchi e ne esistono anche di materiali fluorescenti.
 
Feedergum: Versione del powergum espressamente indicato per il feeder.

Hollow Tip: particolare tipologia di puntali cavi ottenuti tramite il collegamento di sezioni cilindriche di carbonio a differenti spessori.

Knotless Knot: nodo senza nodo necessario alla realizzazione dell' hair-rig (o innesco a capello).

In Bolt: montatura "in deriva" rispetto alla lenza madre.

Inline Feeder: pasturatore in linea, provvisto di passante in modo che il filo passi direttamente dentro il pasturatore.

Lead Clip: particolare sistema composto da una parte plastica con asola e da un conetto in gomma. In caso di incaglio consente lo sgancio della zavorra o pasturatore. In tal modo nel caso di perdita della preda nella fase del combattimento viene garantito che quest'ultima non continui a nuotare con una zavorra ausiliaria, si evitano quindi conseguenze disastrose per il pesce.

Ledgerman: colui che pratica la tecnica del ledgering.

Ledger rest: parte terminale del ROD REST ove viene appoggiata la canna, con forma di mezzaluna scanalata al centro per lo scorrimento del filo.

Line guides: anelli guidafilo, i quali sono costruiti per la maggiore con telaio in alluminio ed elemento circolare in pietra dura (sic).

Maggot Clip: accessorio/clip che si utlizza su hair-rig per l'innesco multiplo dei bigattini che vengono trapassati in serie a formarne un fiocco
http://www.pescanetwork.it/forum/index.php/topic/64772-maggot-clip/

Maggot Feeder: semplicemente pasturatore per bigattini, può essere di varie forme e tipi, ma sempre costituito da un telaio rigido con i fori per l'uscita dei bigattini stessi.

Method Feeder: pasturatore dotato di telaio, su cui va modellata la palla di pastura che funziona da richiamo.

Microboiles: tipi di palline con diametri ridotti (6mm - 8 mm e 10 mm) per innesco su hair-rig.

Multiloop: tipo di finale ottenibile direttamente dal filo imbobinato. Sii ottiene attraverso la realizzazione di un nodo doppiato ove viene a formarsi un'asola di circa 50 cm seguita da una ulteriore di 30 in cui rimarrà lo spazio necessario allo scorrimento del feeder o, nel caso, della perlina con agganciato il moschettone.

Open-end Feeder: pasturatore aperto, adatto per pastura/sfarinati.

Powergum: sorta di elastico, con allungamento limitato, che può essere utilizzato come ammortizzatore.
http://www.pescanetwork.it/forum/index.php/topic/27334-montatura-in-powergum/

Quick Bander: accessorio molto utile per l'innesco del pellet cilindrico utilizzando gli elastichi in silicone.

Quiver tips: vedi "set tips".

Rod: canna da pesca, è solitamente a 2 o 3 sezioni più le vette, il materiale con il quale è costruita è il carbonio in tutte le sue varianti, a sezioni cave. Esistono anche di tipo telescopico.

Rod joints: gli innesti della canne ripartite. Ve ne sono di due tipi a spigot e put over.

Rod lenght: lunghezza della canna, va dai 10' (3 metri) per le piccole commercial ai 15' (4.50 metri) per le continetal più potenti .

Rod rest (o anche Feeder Arm): appoggiacanne composto da due elementi: uno telescopico e uno (ledger rest) dove appoggiare effettivamente l'attrezzo. Sono generalmente in materiale plastico e alluminio;

Set tips : vette intercambiabili classiche, in dotazione per una tipologia di canne, differenti a seconda della sensibilità.
http://www.pescanetwork.it/forum/index.php/topic/70036-il-quiver-tip/

Shock Leader: spezzone di nylon di diametro maggiorato rispetto al filo sul mulinello, usato con la funzione di parastrappi in fase di lancio.

Spliced Tip Rod: sono le canne con punte ad innesti.

Stop-Boile: si tratta di piccoli pezzetti di plastica performati i quali vanno inseriti dopo la boilie all'interno dell'asola. Sono necessari a non provocare il distacco dell'esca dall'innesco nella fase del lancio garantendo una perfetta presentazione.

Stopper: in silicone o in tessuto, rappresentano un sistema per arrestare la corsa di una zavorra o di un pasturatore sulla lenza madre quando questi sono liberi di scorrere.

Swing tip: vettino tipo oscillante, utilizzabile esclusivamente per la pesca in acque ferme rivolta a pesci sospettosissimi.

Swivel: termine che sta ad indicare la girella.

Test curve: tecnicamente indicai il peso necessario ad incurvare (idealmente) la punta fino al raggiungere 90°. Esprime quindi la potenza effettiva dell'attrezzo. E' indicato con le lettere TC.

Tip: vettino (vedi "set tips").

Winckle picker: canna dalla spiccata sensibilità.

 

Si ringraziano gli utenti Attila73, federix e Pescadur per il prezioso contributo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi